images/comunita/notizie/notizie_finestra_dialogo/FE-testata-21.jpg

Finestra ecumenica è anche una newsletter di informazione e formazione su quanto accade nelle Chiese cristiane con una nostra lettura degli eventi ecumenici più significativi. Particolare attenzione è data alle realtà ecclesiali e monastiche con cui da sempre si è intrecciata la nostra storia di comunità ecumenica.  

Se desideri ricevere via email Finestra ecumenica iscriviti alla lista Finestra ecumenica - Dialogo tra le chiese.

Agape, centro ecumenico

Leggi tutto: Agape, centro ecumenico

Agape è nato dopo la seconda guerra mondiale dalla presa di coscienza che in quei tempi che avevano visto svilupparsi forti sentimenti di odio non solo tra stati, ma anche all’interno dei singoli paesi, era da ricostruire un clima di riconciliazione e di ascolto reciproco, un tessuto di semplice umanità per contrastare il dileguarsi della barbarie.

Continua la lettura

Lev Gillet - "Un monaco della chiesa d'oriente"

Leggi tutto: Lev Gillet -

testimone di unità nell’Amore senza limiti

Lev Gillet, meglio conosciuto come “Un monaco della chiesa d’oriente”, firma anonima di molti dei suoi scritti spirituali, nasce a Saint-Marcelin nell’Isère (Francia) il 6 agosto 1893 da una famiglia di fervente tradizione cattolica e viene battezzato con il nome di Louis. Terminati gli studi primari e secondari nelle scuole cattoliche locali, consegue brillantemente una licenza in filosofia a Grenoble e nel 1913 si trasferisce a Parigi, dove segue le lezioni di Bergson.

Continua la lettura

Seguire fedelmente il maestro

Leggi tutto: Seguire fedelmente il maestro

Meditazione sulla Festa della Trasfigurazione
di Un monaco della Chiesa d’Oriente (Lev Gillet) *

In occasione della solennità della Trasfigurazione del Signore, particolarmente cara alla nostra comunità, e di grande rilevanza ecumenica - la tradizione monastica ortodossa la conosce come la “Pasqua dell’estate” - offriamo ai nostri lettori un’intensa meditazione di p. Lev Gillet, il “monaco della chiesa d’oriente”, del quale in questo numero ripercorriamo l’itinerario spirituale, dedicata proprio a questa festa.  Vi si potrà cogliere tanto la fedeltà alla tradizione spirituale ortodossa a cui questo monaco apparteneva, quanto l’eco della sua personale esperienza di preghiera.

Continua la lettura