A partire dai primi secoli...

Fraternità monastica di Bose a Ostuni
Veduta del cortile esterno

A partire dai primi secoli vi sono stati uomini e donne, chiamati ben presto monaci, che hanno abbandonato tutto per tentare di vivere l’evangelo nel celibato e riuniti in comunità

 

A partire dai primi secoli vi sono stati uomini e donne, chiamati ben presto monaci, che hanno abbandonato tutto per tentare di vivere radicalmente l’evangelo nel celibato e riuniti in comunità.

La fraternità di Bose a Ostuni si innesta in questa tradizione, propria dell’oriente e dell’occidente cristiani, per vivere oggi il progetto del monachesimo, sotto la guida di una regola e di un padre spirituale, chiamato priore, che hanno il compito di rimandare costantemente all’unica luce dell’evangelo di Gesù Cristo.

  • «Bose» è una comunità monastica di uomini e donne provenienti da chiese cristiane diverse
  • è una comunità monastica in ricerca di Dio nel celibato, nella comunione fraterna e nell’obbedienza all’evangelo
  • è una comunità monastica presente nella compagnia degli uomini e al loro servizio

Dall’autunno del 1998 i fratelli di Bose a Ostuni accolgono ospiti e pellegrini che cercano un luogo di solitudine e di silenzio, un luogo per la preghiera, per l’ascolto della Parola di Dio e per lo scambio fraterno

Per ogni tipo di partecipazione occorre contattare con sufficiente anticipo i fratelli, date le limitate possibilità di accoglienza.

Deplian Monastero           Programma 2016           Due parole di benvenuto            Depliant Confetture

Monastero di Bose - Fraternità di Ostuni

Contrada Lamacavallo, 72017 Ostuni (Brindisi)
Tel. (+39) 0831 304 390 - Fax. (+39) 0831 304 390 e-mail: ostuni@monasterodibose.it