Icone dipinte a mano

le icone di Bose, lavorazione
le icone di Bose, lavorazione
L’atelier iconografico del monastero di Bose svolge la sua attività da un quarto di secolo.

La passione per questo lavoro, tramandato da generazioni di monaci soprattutto in oriente, è condivisa oggi da alcuni fratelli e sorelle della comunità.

La tradizione iconografica bizantina greca è stato il punto di partenza grazie all'amicizia con monaci e monache iconografi che con la loro sapienza ci hanno condotto a conoscere i segreti di questo lavoro.
Emanuele Panselinos è l’iconografo greco a cui attingiamo maggiormente per i modelli delle icone realizzate in questo stile.

Alla tradizione pittorica italiana, in particolare del ‘200-‘300, abbiamo rivolto l’attenzione in quest’ultimo decennio. Duccio di Boninsegna e il Berlinghieri sono i due pittori a cui facciamo riferimento per progettare le icone in stile italico.

La tradizione russa, soprattutto guardando ai grandi icografi Dionisi e A. Rublëv, è anch’essa un campo aperto a cui attingiamo per modelli e tecnica pittorica.
In questi ultimi anni l’attenzione si è estesa anche alla grande tradizione copta e a quella etiopica.

Dal giugno 2005 è visitabile, in orari stabiliti dal monastero, una sala espositiva dove abbiamo raccolto le icone che utilizziamo nella nostra liturgia.

Il catalogo fotografico completo è disponibile in sola visione presso la libreria all'accoglienza del nostro monastero.
Potete commissionarci un'icona dipinta a mano prendendo contatto con l’atelier per ricevere un preventivo.
Alcune icone sono esposte nella libreria del monastero.

pdfCatalogo delle icone subito disponibili in pronta consegna Febbraio 2016

Per informazioni:

Le icone di Bose
Monastero di Bose
I – 13887 Magnano BI
Tel (+39) 015.679.115 (8.00-12.00;14.00-17.00 lun.-ven.)
Fax (+39) 015.679.49.49
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.