• Accueil
  • Concerto - MITO SettembreMusica 2018

Concerto - MITO SettembreMusica 2018

Concerto - MITO SettembreMusica 2018

16 septembre 2018

(Enregistrer dans le calendrier)

Italia

SENZA TEMPO

MITO SettembreMusica

Trio Debussy
Piergiorgio Rosso, violino
Francesca Gosio, violoncello
Antonio Valentino, pianoforte
Enrico Maria Baroni, clarinetto


Messiaen
Quatuor pour la fin du temps

Il capolavoro composto da Messiaen nel campo di concentramento di Görlitz è un’esplorazione del tempo. Della sua suddivisione in ritmi vitalissimi. Di come la musica vi danzi «convertendo l’avvenire nel passato».

Dal 1989, anno della sua fondazione, il Trio Debussy inizia subito a studiare approfonditamente il repertorio del trio con pianoforte con i più eminenti maestri, il Trio di Trieste e il Wiener Schubert Trio (oggi Altenberg Trio). Nelle rispettive scuole dopo 4 anni di studio conseguirà a Duino (Scuola Superiore Internazionale del Trio di Trieste) il diploma di merito e a Vienna il diploma di musica da camera con il massimo dei voti e la lode.

Parallelamente allo studio il Trio Debussy inizia la carriera concertistica che lo vede ospite presso importanti società concertistiche: Unione Musicale di Torino, Società dei Concerti di Trieste, Amici della Musica di Firenze, Accademia Chigiana di Siena, Amici della Musica di Palermo, Amici della Musica di Perugia, IUC di Roma, GOG di Genova, Bologna Festival, Amici della Musica di Verona, Amici della Musica di Vicenza, Società Filarmonica di Trento, Camerata Musicale Barese, Festival “Danubio” di Monfalcone, Stagione “Lipizer”di Gorizia, Società Filarmonica di Rovereto, “Laudamo” di Messina, “Etnea” di Catania, Associazione Scarlatti di Napoli, Sociedad Filarmónica di Valencia. Nel 1993 ha debuttato alla Großer Saal del Musikverein di Vienna con il Triplo Concerto di Beethoven; nel settembre 1999 ha tenuto due concerti al Teatro Coliseo di Buenos Aires e da quattro anni è ospite di MITO SettembreMusica.

Nel 1994 è scelto dall’Unione Musicale di Torino come complesso in residenza, un progetto di durata triennale che ha permesso di approfondire e ampliare ulteriormente il repertorio; fino ad oggi il Trio Debussy ha eseguito presso l’Unione Musicale di Torino circa 20 opere diverse, da Mozart ai contemporanei. Tra i numerosi primi premi ottenuti in svariati concorsi nazionali ricordiamo il Primo premio al Concorso Internazionale per complessi da camera “Premio Trio di Trieste” (1997) e il Secondo premio al Concorso Internazionale “Gui” di Firenze (1995). Il Trio Debussy ha registrato musiche di Haydn, Schubert e Schumann oltre a diversi lavori di autori contemporanei.

Vincitore di concorso internazionale, Enrico Maria Baroni è primo clarinetto dell’OSN Rai dal 2000. Ha fatto parte dell’Orchestre des Jeunes de la Méditerranée, della Schleswig-Holstein Musik Festivalorchester e della Philharmonie der Nationen. Nel 1995 ha vinto il concorso per secondo solista dell’Orchestre de Chambre de Lausanne, dove è rimasto fino al 2000. Come solista e in ensemble si è esibito presso istituzioni e festival di prestigio internazionale. Ha eseguito, con l’OSN Rai, la Première Rhapsodie di Debussy e la Sinfonia Concertante di Mozart dirette da Rafael Frühbeck de Burgos e Juraj Valčuha e l’op. 120 n° 1 di Brahms/Berio diretta da Roberto Abbado. Ha suonato inoltre il Concerto di Mozart con la Stresa Festival Orchestra diretta da Gianandrea Noseda e con l’Orchestre de Chambre de Lausanne diretta da Jesús López-Cobos.
Incide per diverse etichette e prende parte a diversi progetti discografici della rivista «Amadeus». Attivo anche in campo didattico, è invitato nelle più riconosciute accademie italiane e straniere ed è docente dell’Accademia Perosi di Biella.


In collaborazione con MITO SettembreMusica


email
ospiti@monasterodibose.it
telefono
(+39) 015679185
fax
(+39) 015679294

Per ogni comunicazione riguardante soggiorni presso la comunità utilizzate il telefono!
Non accettiamo prenotazioni per e-mail: usate la posta elettronica solo per chiedere informazioni. Vi preghiamo di indicare nei messaggi il vostro nome e cognome, l’indirizzo e il recapito telefonico.

  • telefonate dalle 10.00 alle 12.00;
  • dalle 14.30 alle 16.30;
  • dalle 20.00 alle 21.00, dal lunedì al sabato eccetto la sera del sabato;

nelle altre ore del giorno è attiva la segreteria telefonica con la possibilità di lasciare messaggi che vengono ascoltati cinque volte al giorno.