images/preghiera/quaresima_pasqua/15_03_30_lunedi_santo.jpg

Timore, tremore e gioia

Leggi tutto: Timore, tremore e gioia

18 aprile 2019

Giovedì santo
omelia in Coena Domini

di LUCIANO MANICARDI

Fratelli e sorelle, sorelle di Cumiana, amici e ospiti,

noi questa sera, con questa liturgia, cerchiamo di entrare nel mistero pasquale rivivendo i gesti e riascoltando le parole di Gesù durante l’ultima cena. In particolare, noi riviviamo il momento in cui, ponendo il gesto di lavare i piedi ai discepoli, Gesù ha posto anche il gesto fondativo della comunità cristiana, gesto più eloquente di molti discorsi, il gesto accompagnato da parole che non intendono semplicemente fondare la ripetizione di un rito, ma più radicalmente intendono fondare la qualità dei rapporti quotidiani all’interno della comunità cristiana.

Continua la lettura

Obbediente fino alla morte di croce

Leggi tutto: Obbediente fino alla morte di croce

Il Dio che ha risuscitato Gesù dai morti è lo stesso che lo ha “consegnato” alla morte di croce. Già nell’abbandono della croce, quando Gesù invoca “perché?”, Paolo vede la risposta a questo grido: “Egli che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per tutti noi, come non ci donerà ogni cosa insieme con lui?” (Rm 8,32)

Continua la lettura