La chiesa di ogni giorno - Enzo Bianchi

Leggi tutto: La chiesa di ogni giorno - Enzo Bianchi

6 maggio 2018

Domenica 6 maggio fr. Enzo Bianchi, fondatore della comunità di Bose, ha tenuto la seconda delle tradizionali giornate dedicate a temi di vita cristiana (la precedente aveva trattato della vita interiore), come sempre molto partecipate. Tema di questa Domenica era la vita ecclesiale, in particolare “la vita di ogni giorno nella Chiesa come ciascuno di noi può viverla, come il vangelo ci chiede di viverla e come oggi va vissuta”: come si vive oggi e nel nostro contesto italiano l’ecclesialità?

Continua la lettura

La bellezza - Umberto Galimberti

Leggi tutto: La bellezza - Umberto Galimberti

15 aprile 2018

Domenica 15 aprile si è tenuto il confronto con Umberto Galimberti sul tema della bellezza. L’incontro ha radunato più di cinquecento persone ed è stato introdotto dal fondatore della comunità di Bose, fr. Enzo Bianchi, che ha sottolineato l’amicizia ormai decennale e la sintonia, la convergenza di pensiero con Umberto, condividendo in particolare l’entusiasmo per la scoperta di come “due tragitti diversi non solo si incrociano, ma hanno come risultato la stessa lettura di certi eventi e situazioni”. 

Continua la lettura

La vita spirituale oggi - Enzo Bianchi

Leggi tutto: La vita spirituale oggi - Enzo Bianchi

8 aprile 2018

Ha preso avvio domenica 8 aprile, il consueto itinerario primaverile costituito da tre giornate tenute da fr. Enzo, fondatore della Comunità, su temi di vita cristiana ed ecclesiale. Il ciclo di incontri di quest’anno  verterà su temi costitutivi della vita del cristiano: la vita spirituale, quest’oggi, la vita comunitaria ed ecclesiale, nel prossimo incontro, e la vita cristiana nella compagnia degli uomini, in dialogo con uomini e donne che non si professano cristiani, nel terzo.

Continua la lettura

La lezione del Getsemani - Massimo Recalcati

Leggi tutto: La lezione del Getsemani - Massimo Recalcati

domenica 25 febbraio 2018

Massimo Recalcati
Psicoanalista

Nel cuore della notte del Getsemani sono racchiuse tre “esperienze radicalissime” della vita umana. Il tradimento da parte di chi è vicino, di chi condivide la propria tavola, la propria casa. C’è il tradimento di Giuda, frutto di un amore deluso, di chi nutre aspettative nei confronti dell’altro, nell’illusione di un rapporto di coincidenza e di rispecchiamento che poi sfocia nella disillusione e nell’odio

Prossime date dei Confronti

17
Giu
2018
Vivere la polis oggi

17 Giugno 2018

Ezio Mauro, giornalista.
L'inquietudine del post-moderno nasce da questo presente instabile che rattrappisce la fiducia nel futuro. Nasce un'inedita privatizzazione dei valori che credevamo unive...




Continua la lettura