images/preghiera/vangelo/17_quaresima/17_02_28_vdg_qu_17.jpg

In questa rubrica giornaliera vi proponiamo la meditazione del Vangelo del giorno preparata da un fratello o una sorella di Bose. Il nostro desiderio è di spezzare il pane quotidiano della parola di Dio, condividendo la lectio divina fatta nella solitudine della cella monastica. Per tutti il fine è quello indicato da Ignazio d’Antiochia, “rifugiarmi nel Vangelo come nella carne di Gesù” (Lettera ai Filadelfiesi).

Le pericopi del vangelo seguono il lezionario proprio del nostro monastero.   

Se desideri ricevere via email “Il Vangelo del giorno” iscriviti alla lista Leggere il Vangelo con noi.

"Sono io"

Leggi tutto:

5 maggio 2017

Gv  6,16-29

Gesù si fa vicino senza perdere la sua alterità, si fa vicino per rivelare che tra i discepoli esiste già una relazione, e in base a questa relazione essi si possono fidare.

Continua la lettura