Rivelazione di Gesù Cristo a S. Paolo apostolo

25 gennaio 2017

Tracciandosi il segno della croce

INTRODUZIONE

Signore, apri le mie labbra

e la mia bocca canterà la tua lode
Dio, fa’ attento il mio orecchio
perché ascolti la tua parola.

Per tutta la terra è corsa la loro voce
ai confini del mondo le loro parole
la fede nasce dall’ascolto
l’ascolto dalla parola di Cristo.

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito santo
com’era nel principio, ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen.

INNO

 

 

O santi apostoli di Cristo
voi testimoni fin da principio
attorno al trono dell’Agnello
accelerate il suo ritorno.

La sua parola vi ha chiamati
il vostro nome ha pronunciato
abbandonata casa e campi
Gesù e il Vangelo avete amato.

Venuta l’ora della croce
vi hanno avvolto tenebre oscure
ma giunta l’alba della Pasqua
la Luce è apparsa in mezzo a voi.

Dal Soffio santo inviati
con la parola viva nel cuore
a ogni uomo, a ogni terra
il lieto annuncio avete dato.

Caduti a terra come grano
assimilati al Crocifisso
nel sangue sparso date frutto
la santa chiesa, sposa bella.

SALMO

Antifona

Andate in tutto il mondo
annunciate l’evangelo a ogni creatura.

Salmo  98 (97) Nel Signore io trovo rifugio

Cantate al Signore un cantico nuovo
perché egli ha compiuto meraviglie
la sua destra e il suo braccio santo
hanno operato per lui la salvezza.

Il Signore ha fatto conoscere la sua salvezza
ha rivelato alle genti la sua giustizia,
egli si è ricordato del suo amore della sua fedeltà
per il popolo di Israele
e tutti i confini della terra
hanno visto la salvezza del nostro Dio.

Acclamate al Signore, terre tutte esultate,
suonate e cantate,
cantate al Signore con la cetra
sulla cetra il canto accompagnate
al suono di tromba e di corno
acclamate vostro Re il Signore.

Risuoni il mare e quanto racchiude
il mondo e i suoi abitanti
i fiumi battano le mani
danzino insieme le montagne.

[Danzino] davanti al volto del Signore
che viene a giudicare la terra
egli giudicherà il mondo con giustizia
e i popoli nella sua rettitudine.

Antifona
Andate in tutto il mondo 
annunciate l’evangelo a ogni creatura.

EVANGELO

Dal Vangelo secondo Marco (16,15-18)

In quel tempo 15 Gesù disse ai suoi discepoli: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura. 16Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato, ma chi non crederà sarà condannato. 17Questi saranno i segni che accompagneranno quelli che credono: nel mio nome scacceranno demòni, parleranno lingue nuove, 18prenderanno in mano serpenti e, se berranno qualche veleno, non recherà loro danno; imporranno le mani ai malati e questi guariranno».

Fai una breve pausa di silenzio

Se vuoi leggi il commento a questo vangelo fatto da un fratello o una sorella di Bose

CONTEMPLAZIONE

Tu hai chiamato Saulo,
persecutore della tua chiesa,
a diventare l’apostolo delle genti:
rafforza la nostra fiducia nella tua grazia.

Tu hai rivelato a Saulo,
nemico dell’evangelo,
la tua presenza in quelli che sono perseguitati:
concedici di vivere pienamente
il mistero del tuo corpo.

Tu hai riconciliato Saulo con Dio
mentre egli era nell’inimicizia con te:
insegnaci a perdonare
tutti quelli che ci contraddicono.

Tu hai consegnato a Paolo
l’evangelo della libertà,
perché i tuoi discepoli
vivessero come gli di Dio:
inviaci lo Spirito santo che ci fa gridare: «Abba, Padre!».

Tu sei morto in croce per noi uomini
mentre eravamo peccatori e nemici:
rivelaci ancora la tua infinita misericordia.

Esprimi nel segreto una tua preghiera.    

ORAZIONE

Dio di verità,
attraverso la predicazione dell’apostolo Paolo
hai fatto risplendere la luce dell’evangelo tra le genti:
noi ti rendiamo grazie per la rivelazione a lui
di tuo Figlio Gesù Cristo e ti preghiamo
di farci vivere secondo la testimonianza che l’Apostolo ci ha dato.
Esaudiscici, Dio benedetto ora e nei secoli dei secoli.
– Amen.

Ora prega il Padre nostro

Padre nostro che sei nei cieli …

Concludi facendoti il segno della croce


Musica e testi:
Ecco il Signore viene, Edizioni Qiqajon
Salterio di Bose, Edizioni Qiqajon 
La preghiera dei giorni, Edizioni Qiqajon