• Home
  • La lezione del Getsemani

La lezione del Getsemani

La lezione del Getsemani

25 Febbraio 2018

(Salva su calendario)

Italia

Massimo Recalcati,
Università di Pavia e di Losanna.
La notte trova la sua realizzazione più radicale nella passione di Cristo: è la notte del venerdì santo, la notte dell’abbandono assoluto, dove Dio si perde nell’uomo, dove la sua gloria si incarna, si incrina, cade abbassandosi sino a toccare il trauma dell’esperienza “umana troppo umana” dell’abbandono. Nell’orto del Getsemani, dove “il sudore diventa sangue”, nessuno resta sveglio, nessuno sa condividere con Cristo il peso della notte. Solo il figlio dell’uomo rimane nell’insonnia, solo lui fa esperienza dell’abbandono assoluto. Di nuovo l’insonnia, di nuovo l’impossibilità del sonno, l’impossibilità dell’evasione dalla condizione gettata e inerme della vita.

ISCRIZIONI APERTE DAL 10 GENNAIO 2018

Massimo Recalcati
Massimo Recalcati

Massimo Recalcati (1959)

È tra i più noti psicoanalisti lacaniani in Italia. Si è formato alla psicoanalisi a Parigi con Jacques-Alain Miller. Ha avuto la responsabilità della direzione clinica e scientifica dell’ABA (Associazione per lo studio e la ricerca dell’anoressia e della bulimia) dal 1994 al 2002. Ha insegnato nelle Università di Milano, di Padova e di Urbino. Dall’anno accademico 2006-07 insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università di Pavia. Dall’anno 2007-08 insegna Clinica psicoanalitica dell’anoressia all’interno de CEPUSPP (Centre Einseignement postgradue en psychiatrie et psychotherapie) di Losanna. Contemporaneamente insegna presso il Dipartimento di scienze umane dell'Università di Verona. Collabora stabilmente con la Repubblica. È direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA, Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata. Ha fondato nel 2003 Jonas Onlus, centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi.

La sua attività scientifica si è articolata in alcune direttrici tematiche fondamentali:

Studi su Jacques Lacan
Studi sul Padre
Studi di psicoanalisi e arte
Studi su politica e disagio della civiltà contemporanea
Studi di Clinica

Gli è stato assegnato il XXXIIIPremio Hemingway - 2017 - per la sezione "Testimone del nostro tempo". La giuria ha così sintetizzato le ragioni del riconoscimento: “... per avere raccontato nelle sue opere, con profondità e intelligenza, le mutazioni avvenute nella nostra società, indicando temi e bisogni che, per l’acume analitico, diventano paradigmatici del nostro tempo.

ULTIME PUBBLICAZIONI

Elogio del fallimento, 2011
Ritratti del desiderio, 2012.
Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre, 2013
Patria senza padri, 2013
Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa, 2014
L’ora di lezione, 2014
La forza del desiderio, QIQAJON Sympathetika 2014
Le mani della madre: desiderio, fantasmi ed eredità del materno (2015)
Jacques Lacan: la clinica psicoanalitica, struttura e soggetto (2016)
Il mistero delle cose. Nove ritratti di artisti (2016, dedicato a Enzo Bianchi)
Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato (2017)